I dieci nomi e cognomi più diffusi in Lituania nel 2012

Nomi maschili:

01. Jonas
02. Vytautas
03. Antanas
04. Tomas
05. Mindaugas
06. Juozas
07. Darius
08. Kęstutis
09. Andrius
10. Mantas

Nomi femminili:

01. Irena
02. Janina
03. Ona
04. Kristina
05. Lina
06. Danutė
07. Regina
08. Rasa
09. Daiva
10. Aldona

Cognomi maschili:

01. Kazlauskas
02. Jankauskas
03. Petrauskas
04. Stankevičius
05. Vasiliauskas
06. Žukauskas
07. Butkus
08. Paulauskas
09. Urbonas
10. Kavaliauskas

Cognomi femminili:

01. Kazlauskienė
02. Jankauskienė
03. Petrauskienė
04. Stankevičienė
05. Vasiliauskienė
06. Paulauskienė
07. Žukauskienė
08. Urbonienė
09. Navickienė
10. Kavaliauskienė

Fonte: www.stat.gov.lt

About these ads

12 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Veronica
    feb 14, 2014 @ 13:49:39

    Sapete se il nome maschile Antanas è equivalente al nome di Antonio?

  2. Nautilus
    feb 14, 2014 @ 13:59:05

    @ Veronica

    Sì, proprio così: Antanas equivale ad Antonio.

  3. dora
    lug 27, 2014 @ 22:48:04

    sapete se esiste un nome che corrisponde a nicola e carlo?

  4. Nautilus
    lug 28, 2014 @ 18:00:14

    @ dora

    l’equivalente di Carlo è Karolis, non usatissimo. Invece l’equivalente di Nicola è Nikolajus. Quest’ultimo, tuttavia, è considerato un nome russo e come tale in genere non è amato dai Lituani. Naturalmente esiste qualche Lituano che si chiama Nikolajus ma si tratta di casi molto rari.

  5. Lele
    lug 29, 2014 @ 00:09:51

    Perché tutti i cognomi femminili terminano con -kiené?

  6. Nautilus
    lug 29, 2014 @ 09:39:44

    @ Lele

    La terminazione in “-ienė” (non necessariamente “-kienė”, vedi i cognomi 4 e 8 del mio elenco) indica che si tratta di donna sposata. Secondo la tradizione (che ammette alcune deroghe legislative recenti) una donna quando contrae matrimonio assume il cognome del marito e ne volge la terminazione in “-ienė”. Da non sposata una donna ha cognomi diversi, nella maggior parte dei casi con finale in “-aitė”, “-ytė”, “-utė” e “-ūtė”.

    Il succo della questione è che in Lituania dal solo cognome puoi già capire se hai di fronte una donna sposata o no :)

  7. Gio Ve
    ago 05, 2014 @ 13:07:03

    In Estonia l’attribuzione dei nomi segue le mode del momento e muta di continuo.
    Inoltre, si cerca sempre di creare una combinazione “nome-cognome” assolutamente nuova. Le omonimie, anche comparando le liste anagrafiche delle persone non più in vita, dunque in Estonia non ci sono.

    Queste le classifiche dei 5 nomi più diffusi in Estonia dal 1900 al 2009, decennio per decennio (fonte: http://ekspress.delfi.ee/news/kaardid_ja_edetabelid/edetabelid/edetabel-eesti-100-aasta-popimad-nimed.d?id=46439575)
    (maschi, occorrenze; femmine, occorrenze)

    2000 – 2009
    1 MARKUS 1176 LAURA 945
    2 NIKITA 1171 ANNA 802
    3 MARTIN 1127 MARIA 782
    4 RASMUS 1037 SANDRA 752
    5 KEVIN 961 DARJA 602

    1990 – 1999
    1 MARTIN 1774 KRISTINA 1133
    2 KRISTJAN 1293 ANNA 1065
    3 SANDER 1288 MARIA 1014
    4 ALEKSANDR 1253 LAURA 927
    5 SIIM 952 JEKATERINA 875

    1980 – 1989
    1 ALEKSANDR 3037 OLGA 2555
    2 SERGEI 2396 ANNA 2195
    3 ALEKSEI 2297 JEKATERINA 2065
    4 DMITRI 2277 JELENA 1917
    5 ANDREI 2187 JULIA 1886

    1970 – 1979
    1 SERGEI 3203 JELENA 3307
    2 ANDREI 2492 NATALJA 2609
    3 ALEKSANDR 2406 OLGA 2561
    4 MARGUS 2275 IRINA 2355
    5 ALEKSEI 2225 SVETLANA 2207

    1960 – 1969
    1 SERGEI 3268 IRINA 3530
    2 IGOR 2803 JELENA 3472
    3 VLADIMIR 2577 SVETLANA 3455
    4 AIVAR 2542 MARINA 2466
    5 ALEKSANDR 2355 TATJANA 2438

    1950 – 1959
    1 VLADIMIR 5920 TATJANA 4023
    2 ALEKSANDR 3388 GALINA 3647
    3 VIKTOR 3060 VALENTINA 3322
    4 SERGEI 2752 SIRJE 3128
    5 NIKOLAI 2232 SVETLANA 2577

    1940 -1949
    1 VLADIMIR 3832 VALENTINA 3466
    2 REIN 3399 GALINA 2771
    3 JÜRI 2351 TIIU 2177
    4 JAAN 2216 MAIE 1898
    5 VELLO 2097 NIINA 1663

    1930 -1939
    1 VLADIMIR 3018 VALENTINA 3716
    2 NIKOLAI 2547 MARIA 2605
    3 HEINO 2241 AINO 2371
    4 IVAN 2085 GALINA 1936
    5 ENDEL 2072 LINDA 1840

    1920 -1929
    1 NIKOLAI 2405 MARIA 4118
    2 IVAN 2233 LINDA 3104
    3 ENDEL 1908 ANNA 2996
    4 VLADIMIR 1570 AINO 2735
    5 ELMAR 1317 LEIDA 2312

    1910 – 1919
    1 JOHANNES 1452 LINDA 2665
    2 ALEKSANDER1355 MARIA 2664
    3 AUGUST 1268 LEIDA 2481
    4 ELMAR 1202 ANNA 2414
    5 IVAN 1062 SALME 1997

    1900-1909
    1 AUGUST 1841 ANNA 2368
    2 JOHANNES 1661 MARIA 2256
    3 ALEKSANDER 1424HILDA 1614
    4 EDUARD 1203 LINDA 1488
    5 JAAN 1025 SALME 1464

    Secondo il sito http://nimi.ee/, mentre scrivo questo commento, ecco in aprile 2014 i nomi che sono stati dati ai neonati:

    Maschietti (nome e numero di attribuzioni) :
    Artjom 10
    Kristjan 10
    Markus 8
    Sander 8
    Damir 7
    Oliver 7
    Gregor 6
    Kristofer 6
    Richard 6
    Sebastian 6
    Aron 5
    Daniil 5
    Henri 5
    Kevin 5
    Maksim 5
    Martin 5

    Femminucce (nome e numero di attribuzioni):
    Mia 9
    Mirtel 9
    Darja 7
    Alisa 6
    Arina 6
    Sandra 6
    Eliise 5
    Kaisa 5
    Laura 5
    Polina 5

    Per quanto riguarda i cognomi, in Estonia non ci sono differenze tra maschile e femminile.
    I primi dieci cognomi (con il significato accanto, tra virgolette) sono:

    1 Ivanov ”Di Giovanni”, in Russo
    2 Tamm ”Quercia”
    3 Saar ”Isola” o “Frassino”
    4 Sepp ”Fabbro”
    5 Mägi ”Monte”
    6 Smirnov ”Dell’uomo pacifico”, in Russo
    7 Vasiliev ”Di Basilio”, in Russo
    8 Petrov ”Di Pietro”, in Russo
    9 Kask ”Betulla”
    X Kukk ”Gallo”

    L’alta frequenza di cognomi russi si spiega per le seguenti concause:
    – Fino alla metà del 19° secolo la gente comune in Estonia sostanzialmente non aveva il cognome;
    – Prima del 1918 la lingua estone non era mai stata ufficiale ed i cognomi in uso erano russi, tedeschi e svedesi;
    – Negli anni 1930 ci fu una “campagna per l’estonizzazione dei cognomi”, che riscosse un certo successo, ma non raggiunse la totalità della popolazione (per qualche curiosità su questo punto rimando a questo mio post );
    – Nel periodo 1944-1990 in Estonia ci fu una forte immigrazione di nuovi abitanti russofoni, che arrivarono a raggiungere più di un terzo del totale della popolazione;
    – La varietà dei cognomi russi (in maggioranza patronimici) è di gran lunga inferiore rispetto ai cognomi estoni (pochi patronimici, ma tantissimi nomi della natura, mestieri, soprannomi, eccetera).

  8. Nautilus
    ago 05, 2014 @ 18:37:35

    @ Gio Ve

    Come sempre grazie per il contributo e per le varie chicche che hai saputo inserire.

    Sai cosa mi ha veramente colpito delle liste? La (onni)presenza di nomi russi dal 1950 al 1989. La cosa si potrebbe spiegare anche in termini di distribuzione di frequenze: è cioè possibile che ci siano pochi nomi russi e che questi siano fortemente concentrati; dall’altro lato potrebbero esserci molti nomi estoni che, per contro, sono fortemente dispersi. Mi sembra improbabile che in quegli otto lustri siano nati più Russi che Estoni, a meno che la russificazione non sia stata così forte, ma sarebbe difficile (e sopratutto doloroso) da credere.

  9. Nautilus
    ago 05, 2014 @ 18:39:05

    @ Gio Ve

    Ho scordato di dire che l’elemento moda (presente anche in Lituania) appare ben evidente dall’ultima lista.

  10. Nautilus
    ago 05, 2014 @ 18:40:04

    @ Gio Ve

    Ho anche scordato di dire che questo è uno dei miei post più letti e non ho la più pallida idea del perché :)

  11. Gio Ve
    ago 06, 2014 @ 13:51:06

    @ Nautilus (ago 05, 2014 @ 18:37:35)

    Vero è che i nomi russi sono di meno e tutti concentrati, vero è che la cultura russa aveva lasciato una profonda impronta (l’Estonia è appartenuta alla Russia dal 1721 al 1918, dal 1940 al 1941 e dal 1944 al 1990) al punto che anche nel periodo 1920-1939 noterai molti nomi russi, vero è anche, infine, che durante la dominazione sovietica molti battezzavano i figli con nomi “graditi” a chi comandava (come da noi nel periodo fascista c’erano tanti Benito, Bruno, Vittorio, Romano e Arnaldo tra i nuovi bambini e Edda, Margherita ed Elena tra le bambine).
    Per esempio, questa mia amica virtuale estone in Google plus una volta mi ha confessato che suo padre la chiamò così perché così si chiamava la figlia di Stalin, ma poi, alla fine degli anni 1980, sempre suo padre benché vecchio non esitò a partecipare alla Catena Baltica o ad andare a cantare cori nazionalisti alle serate del “Laulupidu”.

    @Nautilus (ago 05, 2014 @ 18:39:05)
    ;-)

    @Nautilus (ago 05, 2014 @ 18:40:04)

    “Nomi”, “Cognomi”, “Diffusi”, “Lituania”, più i vari elenchi, più la popolarità della Signoria Vostra faranno si che il post resterà ben saldo nelle vette dei motori di ricerca ancora a lungo! :-)

  12. Nautilus
    ago 07, 2014 @ 21:38:46

    @ Gio Ve

    Ho fatto un controllo e ho scoperto che inserendo in Google “nomi lituani” il mio post compare in seconda posizione. Probabilmente si tratta di un gran colpo di fortuna :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 55 follower