Logo Google dedicato al Día Universal del Niño (Messico)

La Giornata Universale dei Diritti dei Bambini si celebra il 20 Novembre, con l’eccezione di alcuni Stati come il Messico che hanno il loro Día Universal del Niño il 30 Aprile. Il doodle scelto quest’anno da Google Messico (www.google.com.mx) è abbastanza prevedibile ma tuttavia ugualmente interessante.

Per consultare tutti i loghi del passato si veda questo link (nota: il caricamento degli ultimi doodle pubblicati potrebbe richiedere qualche giorno di tempo).

Logo Google dedicato al Labour Day (1 Maggio 2012)

Un doodle di rara bruttezza che sarebbe stato meglio evitare.

Per consultare tutti i loghi del passato si veda questo link (nota: il caricamento degli ultimi doodle pubblicati potrebbe richiedere qualche giorno di tempo).

Il monastero di Pažaislis (visto dall’alto)

Un video molto interessante su musiche di Ludovico Einaudi. Quello di Pažaislis, a Kaunas, è uno dei monasteri più interessanti di tutta la Lituania. Finora l’ho sempre trovato chiuso, ma spero che quest’anno andrà meglio.

Il progetto “kalbančios durys” (porte parlanti) di Julijonas Urbonas

Vedere una semplice porta in una prospettiva del tutto diversa; questa l’idea che ha spinto il creativo lituano Julijonas Urbonas a elaborare il suo progetto “kalbančios durys”. Qui e qui potete visionare due video che illustrano in dettaglio di cosa si tratta, attraverso una panoramica che vi guiderà alla scoperta della “porta che suona” (skambančios durys), della “porta che tituba” (dvejojančios durys) e della “porta democratica” (demokratiškos durys). A queste va poi aggiunta la “porta che conta” (skaičiuojančios durys).

Una curiosità linguistica: in Lituano durys (porta, porte) esiste solo al plurale: è cioè un termine del tutto simile al nostro “forbici”.

Gli aerei della compagnia Estonian Air avranno nomi di uccelli locali

Per quanto piccola, Estonian Air è una delle migliori e più sicure compagnie aeree con cui mi sia capitato di viaggiare (e parlo sulla base di un’esperienza personale di non meno quaranta voli). La compagnia estone, il cui simbolo è costituito dalla rondine comune (Hirundo rustica), ha lanciato un interessante concorso pubblico per scegliere i nomi di quattro velivoli EmBrAer; dovranno essere uccelli appartenenti all’avifauna locale; in tutto si tratta di 383 specie definite in collaborazione con la Società Ornitologica Estone (Eesti Ornitoloogiaühingu – EOÜ).

Per i dettagli si veda del concorso e dell’iniziativa si veda questo articolo apparso oggi su Avia Time.

La Lituania vista dall’alto (Unseen Lithuania)

Un video ormai famoso che ripropongo molto volentieri.

La Lituania in un video della Lithuanian Development Agency (LDA)

Click qui. Un video giovane, fresco, a tratti autoironico, efficace e sopratutto veritiero.

Tomas Markevičius. Geometria in movimento

Vi propongo questo breve video, intitolato The GRID, realizzato dall’artista lituano Tomas Markevičius.

La creatività eccentrica e ironica di Algis Griškevičius

Algimantas Griškevičius, detto Algis, è uno degli artisti lituani che apprezzo di più. Pittore, fotografo e creatore di oggetti, caratterizza ogni suo lavoro con uno spiccatissimo senso dell’ironia che rende le sue opere uniche e surreali. Una visita al sito ufficiale non vi lascerà indifferenti.

Le figure umane di Vilmantas Marcinkevičius

Vilmantas Marcinkevičius è uno dei pittori lituani più conosciuti a livello internazionale. I suoi lavori, inquadrabili nella corrente dell’espressionismo, si caratterizzano per le figure umane quasi sempre rappresentate con colori vividi e insoliti, e dall’anatomia semplificata e a volte incerta e approssimativa.
Sul sito ufficiale potrete visalizzare informazioni biografiche, mostre, progetti e opere principali.
Per quel che può contare, non rientra tra i miei artisti preferiti.

Fertada cont i tomates (fért[a]da cunt i tum[a]tés) – frittata di pomodori

Con mia nonna paterna avevo un pessimo rapporto, tuttavia una cosa buona me l’ha insegnata: la ricetta (semplicissima) per preparare una buona frittata di pomodori. Nel titolo del post ho riportato la grafia milanese e, tra parentesi, la pronuncia (ho usato le quadre per indicare la lettera su cui cade l’accento). Quella che vi propongo di seguito è una preparazione per due persone.

Ingredienti:

3/4 uova
una cipolla piccola o mezza grande
5/10 pomodori a seconda delle dimensioni (io uso 7/8 perette)
6/8 cucchiai di grana/parmigiano
basilico
olio d’oliva
sale
pepe

Preparazione:

In una scodella miscelate le uova (albume + tuorlo) con il formaggio, il sale e il pepe sino a creare un composto omogeneo (potete usare una frusta da cucina o, in caso di bisogno, una semplice forchetta come si faceva una volta). Nel frattempo fate soffriggere la cipolla in poco olio d’oliva e, a doratura avvenuta, aggiungete i pomodori precedentemente tagliati a pezzettini. Cuocete il tutto per un tempo variabile tra i 5 e i 10 minuti a fuoco moderato e, una volta che l’acqua del pomodoro si sarà asciugata, aggiungete prima il basilico (in abbondanza) e poi le uova. Alzate leggermente la fiamma e mescolate energicamente sino a quando pomodoro e uova assumeranno sembianze strapazzate (il trucco consiste nel sapersi fermare in tempo, evitando di ottenere un prodotto finale che sia troppo secco o ancora parzialmente liquido).
Se non dovesse riuscirvi al primo colpo ritentate senza disperare.
Un piccolo segreto (a cui non ricorro) è quello di aggiungere al pomodoro un po’ di salsa concentrata.

Pericolosità fiscale

Ho sentito questa espressione per la prima volta oggi in un telegiornale. Il riferimento è evidentemente a quei casi di soggetti individuali e aziende che sono ritenuti a forte rischio di evasione fiscale. La locuzione non è forse tra le più felici dal punto di vista lingusitico, ma penso possa contribuire alla diffusione di un concetto che definirei di maturità civica (caratteristica, questa, che nella cosidetta Italia ha sempre latitato).

Cosa significa romcom?

È il modo informale con cui in Inglese si indicano le “commedie romantiche”. Il neologismo (nemmeno nuovissimo) nasce infatti dalla contrazione di “romantic” e “comedy”.

Disinfettanti per le mani e ubriacature adolescenziali

Alcuni detergenti liquidi utilizzati per disinfettare le mani contengono tenori di alcol intorno al 60%. Ovvio che, scoperta la cosa, prima o poi ci si sarebbe dovuti attendere che qualche adolescente ne approfittasse per sballarsi. Al momento, per quanto ritenuto assai preoccupante, il fenomeno sembra confinato ad alcune zone degli Stati Uniti; c’è da augurarsi che la moda non venga importata qui in Europa, ma visto che viviamo in un mondo globalizzato sperare non sarà sufficiente.

L’astrattismo di Dalia Kasčiūnaitė

Ho sempre avuto una certa predilezione per le opere astratte: credo infatti che i lavori di questo tipo siano più interessanti proprio perché presuppongono un inevitabile coinvolgimento dell’osservatore, con un effetto emotivo mediamente superiore rispetto a stili pittorici più convenzionali. Se di fronte alla Monna Lisa tutti vedono il ritratto di una giovane donna, di fronte a un’opera astratta l’univocità della rappresentazione sfuma verso territori dove a prevalere sono gli aspetti dell’interpretazione personale e dell’immaginazione.

Dalia Kasčiūnaitė è un’artista che riesce nell’intento di farmi provare emozioni; qui potete vedere alcune delle sue opere.

L’espressionismo di Audrius Gražys

Se siete estimatori di questa corrente pittorica vi consiglio di cercare in Rete le opere di Audrius Gražys, a mio avviso di buon livello.

Zappa chi? Zappa Frenk!

Vilnius è – credo ancora oggi – l’unico l’uogo al mondo ad avere una statua dedicata a Frank Zappa (esiste invece una Frank Zappa Strasse a Berlino) e questo nonostante Zappa non avesse mai visitato il Paese, né avesse una particolare relazione con i suoi abitanti. Il busto dedicato al grande musicista scomparso da quasi vent’anni è in ogni caso un innegabile elemento di attrazione (se non altro nella sua singolarità), tanto da essere citato con regolarità svizzera da ogni guida turistica. A volte con qualche curioso errore. È il caso di un opuscolo di qualche anno fa che, nella versione in Toscano, riporta Frenk al posto di Frank. Se escludiamo la remota possibilità di un traduttore pugliese (nella cui inflessione dialettale lo spostamento di pronuncia da “a” a “è” risulterebbe tipico) si potrebbe pensare a un banale refuso. E invece ci sono buone probabilità per ritenere che chi ha eseguito la traduzione sia stato influenzato inconsciamente da un meccanismo realmente simile a quello dell’immaginario traduttore pugliese. Il Lituano è infatti una delle poche lingue in cui i nomi stranieri vengono adattati, nella grafia e nella pronuncia, alle regole della grammatica corrente. Non a caso, Frank Zappa è qui chiamato Frenkas Zapa (e Frenks Zapa in Lettone).

Logo Google dedicato all’85° anniversario della nascita di Tato Bores

Ieri Google Argentina (www.google.com.ar) ha dedicato questo simpatico doodle al grande comico Tato Bores.

Per consultare tutti i loghi del passato si veda questo link (nota: il caricamento degli ultimi doodle pubblicati potrebbe richiedere qualche giorno di tempo).

Altlandsberg (Brandeburgo)… le biciclette di Christian Petersen

Atlandsberg è una piccola cittadina del Brandeburgo situata circa 22 km a nord-est di Berlino. Qui vive Christian Petersen, co-proprietario di un negozio di biciclette che il 17 Agosto 2010, per farsi pubblicità, ha pensato bene di attaccare 120 esemplari di due-ruote sui muri esterni dello stabile che ospita il negozio. Un bell’esempio di pubblicità veramente alternativa! Fate click qui per visualizzare alcune immagini.

Veni, vidi, bici

“Veni, vidi, bici” è il nome di una manifestazione contro le cosidette “stragi dei ciclisti” tenutasi oggi ai Fori Imperiali di Roma (Italia).
Credo, e spero converrete con me, che delle numerosissime rivisitazioni della celebre frase di Giulio Cesare questa sia una delle meglio riuscite.

Là dove scorre il Rì

Rì è il nome (graziosissimo) di un ruscello. Scorre nel comasco, dalle parti di Vertemate con Minoprio. Non ne conosco l’etimologia, ma sono portato a pensare che sia una derivazione dialettale del termine “rivolo” (d’acqua).

Quante sono le isole della Danimarca?

Circa 400, ma quelle abitate non superano la settantina.

Riigimetsa Majandamise Keskus (RMK)

Ringrazio Riigi Piirid per avermi fatto conoscere il sito del Centro Statale per la Salvaguardia Forestale dell’Estonia (Riigimetsa Majandamise Keskus o RMK).

Una finale di Europa League tutta spagnola… ma siamo sicuri?

La notizia occupa oggi le pagine di tutti i quotidiani sportivi. La finale, che si svolgerà a Bucarest il prossimo 9 Maggio 2012, vedrà Atletico Madrid contro Atletico Bilbao. La squadra spagnola è solo una: l’altra è basca. Qui a lituopadania siamo indipendentisti anche per gli altri 🙂

Un efficacissimo rimedio preventivo contro le suocere

Scegliere una moglie o un marito orfani (sentito poco fa in radio).

Voci precedenti più vecchie