Pollosauro (chickenosaurus)

Vi consiglio di tenere d’occhio questi due termini da qui ai prossimi cinque anni (potremmo vederne delle belle).

Annunci

Montismo: hai due mucche…

…Tu le mantieni, il governo si prende il latte e ti mette una tassa su stalla, mangiatoia e produzione. A te rimane lo sterco. Intanto è in approvazione un disegno di legge sulla tassazione dei rifiuti organici animali.

Doveroso aggiornamento delle voci precedenti (socialismo, comunismo, fascismo, nazismo, dittatura, feudalesimo, democrazia, democrazia rappresentativa, anarchia, capitalismo, capitalismo selvaggio, berlusconismo).

Terremonti

Calembour elementare e piuttosto prevedibile apparso sulla prima pagina odierna di Libero.

Logo Google dedicato al 100° anniversario del Museo Puškin di Mosca

Doodle molto bello e iniziativa altrettanto lodevole (si veda qui per il sito ufficiale del museo). Il Logo è visibile sulla home page di Google Russia (www.google.ru).

Per consultare tutti i loghi del passato si veda questo link (nota: il caricamento degli ultimi doodle pubblicati potrebbe richiedere qualche giorno di tempo).

Addizione o somma? Sottrazione o differenza? Moltiplicazione o prodotto? Divisione o quoziente?

Esperimento: individuate tra i vostri conoscenti (amici, parenti, colleghi) un certo numero di soggetti con un buon livello di istruzione (liceo o università), quindi chiedete loro di spiegarvi la differenza tra addizione e somma. Salvo casi eccezionali non potrete fare a meno di notare come molte delle risposte saranno inevitabilmente errate. Eppure dovrebbe trattarsi di nozioni apprese addirittura alle scuole elementari: addizione, sottrazione, moltiplicazione e divisione rappresentano le operazioni, mentre somma, differenza, prodotto e quozione sono il risultato generato da tali operazioni. È un po’ come parlare di ricette e torte: la ricetta (cioè il come fare cosa) corrisponde alle operazioni (per esempio l’addizione), mentre la torta è quel che si ottiene dall’applicazione delle regole (la somma).

Accordingly

È un avverbio che uso piuttosto spesso, ma è anche un falso amico: non significa “in accordo”, ma “di conseguenza”.

Monti, il terremoto in Emilia e la litote

Dichiarazione di Mario Monti a seguito del terremoto di ieri in Emilia: “Stato non impreparato”. Tecnicamente si tratta di una litote, ovvero di una figura retorica tramite la quale si attenua un concetto attraverso la negazione del suo contrario (ai miei tempi la si insegnava a scuola con il classico “non è un’aquila” al posto di “è un asino”). È evidente che quel “non impreparato” al posto di “preparato” è un chiaro segnale di debolezza istituzionale.

Voci precedenti più vecchie