Qualcuno è entrato ronzino e ne è uscito branzino

Una perla così non potevo non pubblicarla. Qui il video con il capolavoro linguistico di Alessandra Mussolini.

Annunci

I want a willy willy willy

Direi che questo video parla da solo 🙂

Secondo me le tre ragazze non si sono compiutamente accorte della gaffe nemmeno quando Mika ha spiegato loro il misfatto in un modo che più esplicito di così non si poteva. Ovviamente non si erano accorti di nulla nemmeno Morgan, Elio e la Ventura. Quello che non si vede in questo clip è come tutto era cominciato: dopo una esibizione deludente di un brano di Jannacci i giudici avevano chiesto alle concorrenti di eseguire un pezzo a cappella. E se si domandano certe cose bisogna poi essere pronti alle peggiori conseguenze 🙂

Nota: per chi non l’avesse riconosciuto il brano in oggetto è Wannabe delle Spice Girls.

Anarchic o anar-chic?

Mi piace l’idea della doppia lettura.

Jānis Ancēns

Jānis Ancēns è un modello lettone che sta riscuotendo molto successo. Qui potete vedere le immagini proposte da Google. Una curiosità: Jānis vive qui a Milano.

Zabaione, zabaglione, zabajone

Mi ero messo in testa di scovare l’etimologia del termine “zabaione” e di comprendere il periodo e il contesto storico a cui si può far risalire la nascita e la diffusione di questo delizioso preparato, tuttavia l’impresa si è rivelata più ardua del previsto, con svariate interpretazioni quasi sempre molto diverse tra loro. Così ho deciso di limitarmi a qualche semplice considerazione statistica, in modo da fornire qui di seguito la frequenza con cui appaiono in Google le forme “zabaione”, “zabaglione” e “zabajone”. Al solito ho seguito il metodo delle virgolette.

zabaione: 1.180.000
zabaglione: 602.000
zabajone: 154.000

Io uso e ho sempre usato la forma “zabaglione”. Della variante “zabajone” ho appreso ieri da Wikipedia.

Padrequaterno

Il padreterno non mi basta più, voglio il padrequaterno!

Chest flick-up and overhead-kick

“Stop di petto e rovesciata”. Un esempio eclatante di questa tecnica ci è stato regalato giusto ieri dal giovane calciatore lettone Jurijs Žigajevs durante un incontro tra FK Ventspils (la squadra in cui milita) e FK Spartaks Jūrmala. Qui il video della prodezza balistica.

Voci precedenti più vecchie