Abbondanzica

Se, come dicevo ieri, non avrebbe alcun senso scrivere un post tradizionale su Malbork, ancor meno significativo sarebbe un articolo su Danzica; e i motivi sono gli stessi già illustrati.

Erano anni che volevo visitare la capitale della Pomerania e ora, finalmente, ci sono riuscito. Non solo Danzica ha confermato le mie attese, ma le ha addirittura superate. Vi basterà girovagare per il centro storico (con una densità di bellezze architettoniche impressionante) per capire cosa intendo.
Oggi esistono dei collegamenti diretti da Orio al Serio con WizzAir e il volo dura circa due ore (di fatto anche meno). Noi abbiamo optato per andata mattiniera su Varsavia con ritorno da Danzica nel tardo pomeriggio: una combinazione di orari perfetta.

Da segnalare che nel centro storico esiste un’ampia scelta di ristoranti. Vale il solito buon consiglio: approfittatene per assaggiare le specialità polacche, evitando – una volta tanto – la cucina di casa nostra. Camminando per le vie del centro incontrerete dei giovani che vi inviteranno a entrare nel loro locale offrendovi spesso uno sconto del 10% sulla consumazione (in particolare la sera). Si potrebbe pensare che un buon ristorante non abbia bisogno di ricorrere a pratiche di questo tipo, ma qui sembra una consuetudine e la cosa – almeno in base alla nostra esperienza – non è affatto indice di bassa qualità.
In Polonia si mangia relativamente bene e Danzica non fa eccezione. Visti i prezzi molto bassi conviene optare per strutture di qualità elevata. Per dare un’idea: una cena per quattro persone (piatto unico e dessert), bevande incluse (due birre medie, acqua e cola) e un menù per bambini piccoli ci è costato intorno ai 60-65 euro. E stiamo parlando di centro storico.
In Polonia, come nei Paesi baltici vige però un’altra regola che è bene tenere a mente: se il ristorante ha arredi di bassa qualità è molto probabile che la qualità del cibo sia altrettanto bassa.

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Gio Ve
    Ott 21, 2015 @ 11:05:08

    Traggo spunto del fatto che citi l’aeroporto di Orio al Serio in questo post per segnalarti che risulta al numero 9 tra i peggiori in Europa, nel 2015.

    Ecco i 10 peggiori aeroporti europei:

    1. Beauvais-Tille International Airport, France (BVA)
    2. Santorini Thira National Airport, Greece (JTR)
    3. Rhodes International Airport, Greece (RHO)
    4. Crete Heraklion International Airport, Greece (HER)
    5. Berlin Schönefeld International Airport, Germany (SXF)
    6. Corfu International Airport, Greece (CFU)
    7. Rome Ciampino International Airport, Italy (CIA)
    8. Brussels Charleroi International Airport, Belgium (CRL)
    9. Bergamo Orio al Serio International Airport, Italy (BGY)
    X. London Luton International Airport, England (LTN)

    Fonte: http://www.sleepinginairports.net/2015/best-airports-europe.htm

    Ed ecco i 10 migliori aeroporti europei (notare Tallinn al numero 5):

    1. Munich International Airport, Germany (MUC)
    2. Helsinki Vantaa Airport, Finland (HEL)
    3. Zurich Kloten International Airport, Switzerland (ZRH)
    4. Porto Francisco Sá Carneiro Airport, Portugal (OPO)
    5. Lennart Meri Tallinn Airport, Estonia (TLL)
    6. Amsterdam Schiphol International Airport, Netherlands (AMS)
    7. Athens Eleftherios Venizelos International Airport, Greece (ATH)
    8. Stockholm Arlanda International Airport, Sweden (ARN)
    9. Vienna International Airport, Austria (VIE)
    X. Warsaw Chopin International Airport, Poland (WAW)

    Fonte: http://www.sleepinginairports.net/2015/best-airports-europe.htm

  2. Nautilus
    Ott 21, 2015 @ 17:41:52

    @ Gio Ve

    Il punto debole della classifica mi sembra il fatto che sia determinata esclusivamente dal giudizio dei votanti; avrei preferito, invece, un qualcosa di più oggettivo e meno basato su aspetti emotivi; per esempio una serie di parametri fissi e definiti su cui valutare le varie strutture. O almeno un mix delle due cose, tipo giuria tecnica e giuria popolare.
    Ma io mi fido poco delle giurie popolari; per esempio la maggior parte degli abitanti del globo è religiosa, il che non depone certo a favore della razionalità degli homini sapiens sapiens.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...