Lendenôn

“Lendenôn” (pronuncia: lèndénòn) è una voce milanese con cui si indica un ragazzo o un uomo dai capelli molto lunghi e sporchi. Il tipico “lendenôn” ha una chioma liscia e castana, probabilmente perché questa capigliatura, se non curata, tende a manifestare più facilmente di altre quel caratteristico e sgradevole aspetto lucido-untuoso.
Il termine deriva dal sostantivo “lens, lĕndis” che in Latino significa “uovo di pidocchio”. Nel Toscano di oggi esistono il sostantivo “lendine” e l’aggettivo “lendinoso”.

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Gio Ve
    Mar 29, 2015 @ 19:08:57

    In Provincia di Rovigo c’è la cittadina di Lendinara, che deve il suo nome a quanto da te introdotto, per il fatto che tutto il Polesine nel passato era considerato mortifero a causa della palude e della malaria.
    Ma è totalmente assurda e risibile la spiegazione dell’etimo fornita da Wikipedia:
    Non è ancora stata trovata una spiegazione sicura per l’origine del nome di Lendinara. Affinità etimologiche starebbero a dimostrare l’origine celtica. I suoni “L-N-D”, infatti, si trovano in molte città fondate dai Celti. Altre ipotesi affermano l’origine germanica o veneta del nome. Secondo queste ipotesi (origine germanica o celtica) il nome risalirebbe al periodo delle invasioni barbariche e significherebbe “terra fortificata”. Avrebbe origine, infatti, dal contesto lessicale paneuropeo e prelatino della parola land. Pieri, fa derivare il nome della città dal termine latino hirindine o hirundine (rondine) con l’aggiunta del suffisso -aria. I Lendinaresi attribuirono la fondazione della città all’eroe troiano Antenore che l’avrebbe fatta sorgere prima di fondare Padova. In questo caso, quindi, il nome inizialmente sarebbe stato “Antenaria”. In un documento del 944 di Papa Marino II al vescovo di Adria la città appare con il nome di “Lendenaria”. Jacopo Zennari riporta invece il nome “Lentenaria”, riprendendolo da una citazione del Bocchi, relativa al documento di papa Marino II, dove parlando del ramo settentrionale dell’Adige si leggerebbe: “itaque…confirmamus…massa Cappaciana (oggi Cavazzana) et Lentenaria una cum silva sua usque in flumen Athicem…” Un’altra ipotesi potrebbe essere l’anagramma della parola Adelardi, signori di Ferrara, prima del casato Estense.
    Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Lendinara#Etimologia_del_nome

  2. Nautilus
    Mar 30, 2015 @ 11:29:48

    @ Gio Ve

    Ho dato un’occhiata a diverse fonti internet. In effetti sono in molti a propendere per la tua ipotesi. Wikipedia necessita di un evidente aggiornamento 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...