Epivu

Epivu, ma solo in apparenza. Poi, a ben guardare, si scopre che non si tratta della sequenza “e”, “pi”, “i”, “vi”, “u”, ma di epsilon, rho, iota, ni, ypsilon, dunque non Epivu ma Ερινυ, cioè Ερινύες, cioè Erinni, le terribili figure femminili che impersonificano la vendetta nella mitologia greca.
È questa una del trovate più interessanti che caratterizzano il romanzo “Europa Blues” di Arne Dahl (2001, titolo originale “Europa Blues”, traduzione di Carmen Giorgetti Cima).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...