Suocerifugo

Il suffisso “-fugo” (dal latino fŭgus) può essere utilizzato per creare nuovi aggettivi, anche in modo creativo. Per alcuni di quelli esistenti “-fugo” ha il significato attivo di far fuggire, allontanare, respingere, impedire, eliminare (febbrifugo, callifugo, grandinifugo, idrofugo, ignifugo, insettifugo, lattifugo, tenifugo, tossifugo, vermifugo, zanzarifugo), per altri ha invece il significato intransitivo di “fuggire da” (centrifugo, lucifugo, nidifugo).
E se inventassi un aggettivo come “suocerifugo”? Un uomo suocerifugo è colui che fugge dalla suocera o colui che la fa fuggire? Entrambe le opzioni sono possibili.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...