Odd Hugo

Gli Odd Hugo (da Tartu) sono considerati uno dei gruppi emergenti più interessanti della scena musicale estone. In questo breve articolo-intervista Rando Kruus e Oliver Vare, due dei membri fondatori*, parlano delle differenze tra l’album di debutto e il nuovo “Pocket”, del processo compositivo e del loro amore per Damien Rice.
La musica degli Odd Hugo, in base alla definizione che loro stessi ne hanno dato, è un mix di blues, baroque pop, indie folk, e ukulele-core.
Trovo che alcuni dei loro brani (per esempio I’ll Be Fine) siano incantevoli, altri invece quasi detestabili. Raro che una tale estremizzazione emotiva possa emergere dal repertorio di uno stesso gruppo; un segnale che gli Odd Hugo meritano di essere ascoltati.

_____
* gli altri componenti sono Kristjan Mängel, Aigor Post e Sten Valdmaa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...