La corda tagliata e riannodata

Prendete una corda, tagliatela in due e riannodate le due parti in modo da ottenere una nuova corda. In linea di massima quest’ultima, per via del nodo, sarà un po’ più corta di quella di partenza. Eppure è possibile fare in modo che la nuova corda sia lunga poco meno del doppio di quella iniziale. Come?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...