Lietuvių? Man paukščių kalba!

La traduzione corretta della frase che fa da titolo a questo post è la seguente: “il Lituano? Per me è Arabo!”. La traduzione letterale, però, è completamente diversa: “il Lituano? Per me è la lingua degli uccelli”.
Proprio così, espressioni come “per me è Arabo” o “per me è Ostrogoto”, utilizzate per indicare che non si capisce nulla di una certa cosa, sono molto diverse da Paese a Paese. Di solito quel che cambia è la lingua eletta a modello di incomprensibilità: al posto del nostro Arabo altri usano il Greco, il Cinese, il Giapponese, …; ma si tratta pur sempre di linguaggi umani. In Lituania, invece, si va oltre e la lingua ostica per eccellenza è quella degli uccelli. Il motivo di tutto ciò non è del tutto chiaro; la mia ipotesi è che in qualche modo c’entri la mitologia, come si può leggere qui.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...