I gatti pigri non si muovono

Gli Statunitensi hanno una vera e propria adorazione per le tecniche mnemoniche, al punto da usarle non solo per ricordare sequenze effettivamente difficili (ad esempio gli elementi gerarchici di una tassonomia, le tredici dinastie cinesi, i periodi delle varie ere geologiche, …), ma anche per situazioni di una semplicità disarmante, come la sequenza degli otto pianeti del sistema solare, la differenza tra stalattiti e stalagmiti, la differenza tra latitudine e longitudine, i grandi laghi nordamericani o le lettere della numerazione romana corrispondenti a 50, 100, 500 e 1.000. Con riferimento a quest’ultimo caso una delle frasi più frequentemente utilizzata è “Lazy Cats Don’t Move” (L, C, D, M).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...