In numeri delle presenze straniere negli hotel della Lettonia nel Q3 del 2015

Questo breve articolo fa il punto della situazione, che è senza dubbio molto positiva. Il prevedibile calo delle presenze russe è infatti più che compensato dagli arrivi da altri Paesi, con tassi di crescita significativi sopratutto per Lituania ed Estonia e buoni risultati per Finlandia, Svezia e Norvegia.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...