Come sarebbero gli assi cartesiani se Cartesio fosse stato mancino? E se fosse stato arabo?

Nel piano cartesiano, come credo tutti sappiano, gli assi sono orientati in modo ben preciso. L’asse delle ascisse (asse x) ha verso da sinistra a destra e l’asse delle ordinate (asse y) dal basso all’alto; vengono poi definite positive le rotazioni di senso antiorario*.
Cosa sarebbe successo se Cartesio anziché destro fosse stato mancino? Probabilmente nulla; invece possiamo affermare (con una ragionevole certezza) che le cose sarebbero cambiate se Cartesio fosse stato arabo. Il verso dell’asse x** sembra infatti legato alla direzione da sinistra a destra con cui scriviamo e non alla mano utilizzata per scrivere (anche i mancini scrivono da sinistra a destra).
Diversi esperimenti hanno mostrato che, pur non essendone consapevoli, nella nostra mente noi rappresentiamo i numeri interi (e i numeri in genere) come disposti ordinatamente su una retta da sinistra a destra; gli stessi esperimenti (condotti ad esempio su studenti iraniani) hanno permesso di individuare una rappresentazione mentale opposta, cioè un ordinamento da destra a sinistra.

_____
* procedendo in senso antiorario l’asse x si sovrappone all’asse y con un angolo di 90º; procedendo in senso orario sarebbe necessario percorrere una rotazione tripla (270º)

** il verso dell’asse y, invece, è legato alla necessità di rappresentare i grafici delle funzioni nel modo usuale che conosciamo; se infatti per quest’asse si adottasse una definizione collegata alla direzione della scrittura (dall’alto al basso) tutte le figure ci apparirebbero capovolte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...