Toomas Hendrik Ilves sulla demonizzazione dell’Europa orientale in relazione alla crisi dei migranti

L’attuale presidente della Lituania Dalia Grybauskaitė farebbe bene a prendere esempio dal suo omologo estone Toomas Hendrik Ilves, che negli ultimi tempi sta dimostrando di essere persona di grande diplomazia e saggezza, specie per quanto concerne i rapporti tra area baltica e Russia. Anche in tema di crisi dei migranti i suoi interventi mostrano equilibrio e maturità. A tal proposito vi rimando all’articolo “Estonian President Cites ‘Demonization’ of Eastern Europe Over Migration Crisis“, pubblicato oggi dal Wall Street Journal.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...