Cinque cose bizzarre della storia estone

Riporto con piacere l’articolo “5 Most Bizarre Things Ever To Happen in Estonian History” di Martin Liivand, che va certamente apprezzato per il contenuto, ma ancor più per lo spirito ironico e autoironico che lo pervade. Caratteristiche queste generalmente non associate agli Estoni, ma che invece sono presenti nel popolo baltico in forma dormiente, pur tuttavia pronte a esplodere quando meno uno se lo aspetta.

Advertisements

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Gio Ve
    Gen 27, 2016 @ 20:48:36

    Se prendiamo in considerazione l’intera storia estone, aggiungerei una ulteriore cosa bizzarra. Per “colpa” di aver fatto parte del Regno di Svezia dal 1561 al 1719, nel 1712 gli Estoni hanno dovuto subire anche un “30 febbraio”!
    🙂
    Per ulteriori ragguagli: http://www.timeanddate.com/date/february-30.html

  2. Nautilus
    Gen 30, 2016 @ 13:38:49

    @ Gio Ve

    Accidenti, non lo sapevo! Questo è quel genere di curiosità che piace a uno come me!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...