Perché la matita si chiama così e perché in Inglese è detta pencil?

In entrambi i casi c’è di mezzo il Latino. Probabilmente in molti sanno (se è stato insegnato loro a scuola) che matita deriva da “lapis haematites”, cioè “pietra di ematite”. Va da sé che le matite esistevano anche prima della scoperta della grafite, e a quel tempo i materiali utilizzati erano dei bastoncini fatti di carbone o di un ossido di ferro chiamato appunto ematite.
L’etimologia di pencil è invece meno conosciuta. Il termine è entrato in Inglese in epoca medievale tramite il vocabolo francese “pincel”,  usato per indicare i sottili pennelli degli artisti. Pincel a sua volta non è che la forma alterata di “penicillus”, con cui si designava lo stesso oggetto e che letteralmente significa “piccola coda”. Se vogliamo essere ancora più precisi “penicillus” è il diminutivo di “peniculus” che deriva da “penis”, cioè coda.
E così abbiamo automaticamente svelato anche l’etimologia di “pene”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...