Il piatto vuoto? Lo sposto di lato

Al ristorante.

Padania/Italia
Quando si è terminato il piatto (sia esso antipasto, primo, secondo, dolce o altro) si adagiano le posate una accanto all’altra, in genere con un’angolo compreso tra i -45º e i -90º, le punte verso il centro, il coltello a destra della forchetta e la lama rivolta verso quest’ultima; quindi si attende che il cameriere lo porti via.

Lituania
Quando si è terminato il piatto (l’unico piatto che c’è) si lasciano le posate come capita e lo si sposta a destra (a sinistra se si è mancini). In pratica tutto quello che a sud delle Alpi un buon genitore di solito ti insegna a non fare già intorno ai sei anni di vita.

Ovviamente quelli descritti sopra sono i comportamenti diffusi nella popolazione media; ci sono sempre le eccezioni in positivo e in negativo da una parte e dall’altra. Ma sono eccezioni, appunto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...