Ma le cicogne non erano timide e riservate?

Una delle cose impagabili dell’avere una casetta di campagna qui in Lituania è il fatto di essere circondati da cicogne. Nella stagione estiva, specie prima della migrazione (che avverrà nei prossimi due o tre giorni), sono praticamente ovunque. Noi siamo fortunati al punto tale da avere un nido proprio su uno degli alberi del giardino retrostante. Ma la cosa da queste parti è meno insolita di quel che si possa pensare. Di norma le cicogne sono molto riservate, ed è difficile anche solo avvicinarsi per scattare qualche fotografia. Quest’anno, però, è cambiato tutto: le “nostre” cicogne, che sono addirittura cinque (mamma Tina, papà Thorvald e i loro tre cicognini)*, sembrano aver perso ogni remora e timore, tanto che capita spesso vederle “passeggiare” a pochi metri dall’uscio di casa, in cerca di insetti, rane e vermetti.

_____
* dopo il nostro viaggio di nozze a Bergen e sul Sognefjord, nel 2011, abbiamo scelto per loro dei nomi norvegesi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...