Camminare sugli alberi

La cittadina di Anykščiai, situata nell’omonimo distretto municipale della contea di Utena, è uno dei luoghi più interessanti di tutta la Lituania. Fino a un paio d’anni fa, oltre che per la sua bellezza urbanistica, monumentale, paesaggistica e naturalistica, Anykščiai era nota sopratutto per l’unicità del suo Museo del Cavallo (arklio muziejus), per la cosidetta roccia Puntukas (scolpita dall’artista Bronius Pundzius e dedicata alla sfortunata traversata atlantica dei piloti Steponas Darius e Stasys Girėnas), per la produzione di vini ottenuti da frutti e bacche (si veda qui), per la sorgente d’acqua dolce Karalienės Liūnas (le Regina del Pantano) e per molto altro ancora. Tuttavia lo scorso anno (per l’esattezza il 7 Agosto 2015) qui è stato inaugurato (alla presenza della presidente Dalia “lituotacchino” Grybauskaitė) l’Anykščių šilelio medžių lajų takas, ovvero una passerella/passeggiata sugli alberi che costituisce un’attrazione turistica più unica che rara. La struttura è lunga circa 300 metri e nel punto più alto raggiunge i 21 metri di altezza. Nella parte finale è situata una torre panoramica dalla cui sommità si può godere di una splendida vista. Il percorso è estremamente sicuro e tanto la passerella quanto la torre sono realizzate con efficienti soluzioni ingegneristiche. Per chi ha paura dell’altezza meglio evitare la torre, sopratutto perché soggetta a oscillazioni che potrebbero risultare fastidiose. L’attrazione è totalmente gratuita (in quanto finalizzata alla sensibilizzazione di un turismo di tipo consapevole e sostenibile), ma proprio per questo il flusso dei visitatori è particolarmente intenso; dunque sono assolutamente sconsigliati i fine settimana estivi (parlo per esperienza diretta) onde evitare di dover parcheggiare l’auto a oltre 2 km di distanza dall’ingresso. La Lituania non è esattamente famosa per il buono stato di mantenimento e manutenzione delle sue strade, e anche gli ultimi chilometri di accesso all’Anykščių šilelio medžių lajų takas non fanno eccezione. Tutte le informazioni del caso si possono leggere qui; non fate caso alle fotografie, dal vivo è tutto molto più bello (ecco un altro degli ambiti in cui i Lituani dovrebbero prendere serie ripetizioni). In ogni caso, va da sé che questo è un luogo da visitare assolutamente almeno una volta nella vita.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...