La finestrella trasparente delle confezioni di pasta Barilla e il sustainable packaging

La Barilla dedica una pagina del suo sito (questa) ai lodevoli principi del “sustainable packaging”. Uno dei punti citati è il seguente: “minimizzare l’utilizzo di materiali eterocomposti, focalizzando le scelte su materiali costituiti da componenti omogenei di più facile smaltimento post consumo”.
Parole sacrosante, poi però da circa un anno la stessa azienda va immettendo sul mercato alcuni tipi di pasta (per esempio le penne) le cui confezioni di cartone reintroducono la finestrella di plastica trasparente. Complimenti per la coerenza!

Già che siamo in tema, sulla pagina iniziale del sito, circa a metà, vi è una sezione che illustra le quote di fatturato del gruppo nelle varie aree geografiche del mondo. Curiosa la scelta delle mappe. La cosidetta Italia è raffigurata anche con la Corsica, ma quest’ultima ricompare poi nella mappa dell’Europa. Inoltre la Turchia fa sia parte dell’area europea che di quella asiatica.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...