Questi dati fittano alla perfezione

Era un po’ di tempo che non mi giungevano perle linguistiche dagli ex colleghi della multinazionale di telecomunicazioni per cui ho lavorato oltre dodici anni. E così la scorsa settimana ho scoperto che, dopo verbi come matchare, forwardare, sortare e printare (e in realtà molti altri) è entrato nell’uso anche fittare. Chissà se il concetto spenceriano di “survival of the fittest” sarebbe applicabile anche ai sostenitori dell’aziendalese. Temo di no.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...