Den Grænseløse

“La Promessa” (2015, titolo originale “Den Grænseløse”*, traduzione di Maria Valeria D’Avino) è il sesto episodio della serie della Sezione Q di Jussi Adler-Olsen.

Chi ha amato il precedente “L’Effetto Farfalla” (che personalmente ritengo uno dei vertici creativi dello scrittore danese) questa volta corre il rischio di rimanere deluso. Tre, a mio avviso, i punti di debolezza: una trama non all’altezza, una narrazione oltremodo lenta per almeno i primi quattro quinti del racconto e un finale con quell’inutile troppo che stroppia** cui Adler-Olsen – a differenza di Jo Nesbø – non aveva mai avuto la necessità di ricorrere. Lo stile resta invece ineccepibile, così come l’ironia che permea i tre personaggi principali. Anzi, rispetto al passato viene data una maggiore caratterizzazione di Assad, il che lascia pensare a nuovi interessanti sviluppi per gli episodi futuri.
In questa breve intervista youtubiana lo scrittore parla de “La Promessa”, raccontandone la genesi, le fonti di ispirazione, le ambientazioni e qualche piccola curiosità.

_____
* l’originale danese esprime il concetto di qualcosa, o più probabilmente qualcuno, che è “senza limiti”; ne ho discusso in un breve scambio di mail con la traduttrice Maria Valeria D’Avino, avendo conferma del fatto che l’ambiguità di questo concetto non è la conseguenza di una scelta editoriale poco felice (come pensavo io), ma la diretta volontà dello scrittore; per parte mia questo è il primo caso in cui mi capita di preferire all’originale un titolo tradotto in modo così radicalmente diverso

** lo sviluppo della narrazione può essere descritto in termini geometrici dal ramo sinistro di un’iperbole equilatera di equazione xy = –k; iperbole significa anche “esagerazione”, che è proprio ciò che, nel finale, non ho gradito di questo romanzo

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...