Salvare il Livone non è da eccentrici e testardi, è un gesto d’amore

Poco fa mi sono imbattuto in questo articolo di tal LinkPop su Linkiesta. Un pessimo modo di fare giornalismo, o “citizen journalism”, come dicono loro. Uno scritto pieno di giudizi, prevalentemente negativi, in cui – tra l’altro – si afferma che (non è uno scherzo) il ceppo linguistico ugro-finnico “comprende ungherese, finlandese e lettone”. Complimenti per la chicca (imparate almeno a copiare!). Per non parlare del nazionalismo lettone che, secondo l’autore o l’autrice, a un certo punto della storia sarebbe “tornato di moda”. E dov’è l’articolo di Atlas Obscura? Lo si cita, lo si scopiazza un po’ (scambiando appunto lingua lettone ed estone), ma il link non c’è (lo trovate qui; inoltre – come quasi sempre accade – l’originale è ben più interessante della frettolosa e maldestra sintesi, oltre che essere impeccabile dal punto di vista dell’etica giornalistica). Il pezzo di Atlas Obscura cita anche il linguista Valts Ernštreits; basta guardarlo per capire che all’università di Tartu conta quello che sai e sai trasmettere nell’insegnamento, non il modo in cui ti presenti. La mia ex fidanzata estone ha studiato il Livone proprio a Tartu e, per quel che mi riguarda, quella livone è una lingua dalla musicalità molto accattivante, una specie di Estone più morbido, melodico e dolce.

Write any number in words…

Write any number in words (in English), count the number of letters, write this new number in words and so on… you’ll always end with number 4.

La poltrona russa russa in poltrona

Doppia antanaclasi simmetrica.

When you’ve seen one shopping center, you’ve seen a mall

Gioco di parole inglese basato sull’omofonia tra “you’ve seen a mall” (hai visto un centro commerciale) e “you’ve seen ‘em all”* (li hai visti tutti).

_____
* ‘em all è la contrazione di them all (tra gli esempi più celebri ricordiamo “Kill ‘em All”, l’album d’esordio dei Metallica )

Lumache giganti o le unghie del gigante?

Giant snails or giant’s nails?

In quanti modi vado in buca?

Dato un biliardo e 15 palle numerate, in quanti modi diversi posso mandarle in buca? Le possibili sequenze sono oltre 1.307 miliardi, più esattamente:

15! = 1.307.674.368.000

Scommetto che pensavate a un numero molto più piccolo.

Le Iene parlano di Daiana Mori

Nella puntata de Le Iene di ieri sera è stato mandato in onda un servizio di Roberta Rei sulla casalinga di Ospitaletto che, dopo aver girato un film porno, si è vista sottrarre l’affido dei due figli.
Chi ha visto il programma non avrà potuto fare a meno di notare le numerose contraddizioni in cui è caduta la donna; e pensare che a chiedere l’intervento della trasmissione era stata proprio lei.
Il servizio, però, non ha svelato tutti i dettagli. Innanzitutto per questioni di privacy non è stato fatto il nome della quarantasettenne bresciana, tuttavia – visto che già a Dicembre 2016 ne avevano parlato alcuni quotidiani* – si può almeno citare il nome d’arte: Daiana Mori. In secondo luogo i film da lei girati sono sei, non uno; se ne possono visionare le copertine qui (attenzione alle immagini, non per minori); da ultimo, tutti i film sono produzioni della Centoxcento VOD di Alex Magni, ovvero – qualitativamente parlando – il peggio del porno casereccio amatoriale (il giudizio è personale).

_____
* si veda ad esempio questo articolo di Gianpaolo Iacobini (Il Giornale, 29/12/2016)

Voci precedenti più vecchie