La pinasciar e il pinoscirop

Con mia figlia è abitudine giocare con le parole. Una delle cose che le piace di più è quando scambiamo l’inizio e la fine dei vocaboli (quasi sempre dei diminutivi) che finiscono in -pino e -pina. Esempio: la sciarpina diventa la pinasciar e lo sciroppino per la tosse diventa il pinoscirop.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...