Ero lì che pensavo all’assenza del gerundio

Uno dei motivi per cui mi piace il Milanese è che è privo del gerundio. Per rendere gli stessi concetti si usano espressioni (i linguisti le chiamano “perifrasi progressive”) che, se toscanizzate, suonano come “essere lì che + imperfetto” (diffusa anche in Toscano) e “essere (a) dietro a + infinito” (confinata al solo Milanese).

Esempi:
l’era li che la spettava el tram* (stava aspettando il tram)
l’era a dre a catta i tomates** (stava raccogliendo i pomodori)

_____
* pronuncia: l’éra li ké la spéta:va él tram (gli accenti sono indicati dalle sottolineature, i due punti indicano il prolungamento della vocale)

** pronuncia: l’éra a dré a kata i tuma:tés

Annunci

14 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Mauro
    Set 23, 2018 @ 00:55:39

    Io invece preferisco pensare all’assenzio più che all’assenza 😉

  2. Nautilus
    Set 23, 2018 @ 09:41:19

    @ Mauro

    E io al Bisenzio 🙂

  3. Mauro Venier
    Set 24, 2018 @ 09:44:28

    @ Nautilus

    E perché non a Bisanzio? 😉

  4. Nautilus
    Set 24, 2018 @ 10:11:40

    @ Mauro Venier

    Mi ricorda Lucio Cecilio Firmiano Lattanzio 😉

  5. Mauro Venier
    Set 24, 2018 @ 12:05:08

    Da non confondere col ministro Vito Lattanzio.

  6. Nautilus
    Set 24, 2018 @ 12:24:44

    @ Mauro Venier

    Tu ricordi cose che la mia mente ha rimosso! 🙂

  7. Mauro Venier
    Set 24, 2018 @ 13:20:29

    Lattanzio lo ricordo soprattutto “grazie” allo scandalo della fuga di Kappler. Era ministro della difesa al tempo e Kappler era ancora prigioniero di guerra, ufficialmente.

  8. Nautilus
    Set 24, 2018 @ 22:23:31

    @ Mauro Venier

    Tu sai cose che io proprio ignoro! 🙂

  9. Mauro
    Set 24, 2018 @ 23:16:12

    Perché sei uno sbarbatello 😛

  10. franconich
    Set 28, 2018 @ 07:46:16

    E a futuro come state?

  11. Lele
    Ott 01, 2018 @ 12:02:33

    @ Nautilus

    “essere (a) dietro a + infinito” (confinata al solo Milanese)

    È un modo di esprimere il gerundio usato anche in Oltrepò Pavese e in Lomellina. Mi stupisce che non lo sia anche nel(la zona intermedia del) Pavese.

  12. Nautilus
    Ott 02, 2018 @ 21:11:19

    @ farnconich

    Il futuro si usa pochissimo; al suo posto il presente con un complemento di tempo.
    Quando si usa il futuro in Milanese è più che altro per esprimere dubbio.

  13. Nautilus
    Ott 02, 2018 @ 21:12:01

    @ Lele

    Cioè mi stai dicendo che nel resto del pavese il gerundio esiste?!

  14. Lele
    Ott 03, 2018 @ 10:21:25

    @ Nautilus

    No, non mi sono spiegato bene.
    Mi riferivo al fatto che indichi che l’espressione è confinata al solo milanese.
    Io ti dico: ma no, guarda che esiste anche in Oltrepò! Perché dici che è confinata al solo milanese? E ti chiedo: non si usa nel Pavese (dove vivi tu)?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...