Patatine, sì ma quali?

Soltanto ieri mi sono reso conto che, diversamente dall’Inglese, nella nostra lingua non abbiamo due termini realmente distinti per indicare le patatine fritte che si comprano in sacchetto (crisps*) e quelle che ci servono al ristorante o in pizzeria come contorno (chips*). La differenza la fa il contesto.

_____
* le versioni in American English non le prendo nemmeno in considerazione

6 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. La mamma di Odino, gatto arancione
    Gen 02, 2019 @ 00:51:19

    Se permetti, tolgo io l’eventuale curiosità ai lettori di passaggio. Le chips britanniche (in italiano patate fritte o patatine fritte, quelle servite come contorno, come giustamente scrivi) in inglese americano si chiamano French fries. Le crisps britanniche (le patatine fritte industriali vendute nel sacchetto) in inglese americano si chiamano… chips. 😀 Buon anno, Nautilus! 🙂

  2. Nautilus
    Gen 02, 2019 @ 10:36:54

    @ La mamma di Odino, gatto arancione

    Scrivendo questo post mi è tornato alla mente il ricordo del mio primo viaggio studio nel sud dell’Inghilterra. Metà anni 80, Bournemouth.
    Ricordo l’enorme sorpresa delle patatine in sacchetto a gusti qui introvabili come aglio e cipolla. Per molti dei miei compagni d’avventura erano una schifezza, per me una delizia.

    Buon Anno!

  3. Mauro Venier
    Gen 02, 2019 @ 16:35:08

    @ Nautilus

    Sei un barbaro 😀

  4. Nautilus
    Gen 02, 2019 @ 17:06:14

    @ Mauro Venier

    Sono un rabarbaro! 😀

  5. La mamma di Odino, gatto arancione
    Gen 02, 2019 @ 21:59:05

    Bournemouth! La conosco bene, per esserci stata tante volte negli anni Ottanta a trovare la mia anglosuocera. Infatti era originario di Bournemouth il mio ex inglese, con cui ho vissuto per oltre dieci anni, ma aveva studiato all’università di Exeter, dove viveva. La mia prima vacanza studio in UK fu invece a Eastbourne, nel lontanissimo 1979. Avevo 14 anni. E anch’io fui colpita dalle crisps: aromatizzate all’aceto, oppure non salate, e di tanti gusti diversi. E anche a me piacquero, a differenza dei miei italianissimi compagni di corso, che criticavano per partito preso, stolti e schifati, qualsiasi genere di cibo inglese.

  6. Nautilus
    Gen 03, 2019 @ 12:16:47

    @ La mamma di Odino, gatto arancione

    Anglosuocera mi è piaciuto molto! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...