Tira minga a man

Tira minga a man de andà sü i giuster e tira minga a man i magiuster!

Volevo fare un post sull’uso della locuzione milanese “tira minga a man” e invece ve ne propongo due esempi pratici, uniti nella stessa frase: in un caso l’espressione è seguita da un verbo, nell’altro da un sostantivo.

“Tira minga a man” ammette diverse traduzioni alternative, ma tutte con lo stesso senso e spirito.

Vediamo, dunque, come ve la cavate con questo quiz linguistico.

Nota: per evitare problemi vi ho scritto tutto esattamente come si legge, quindi non me ne vogliano i puristi.

9 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Mauro
    Giu 17, 2019 @ 19:30:49

    Giuster se non sbaglio è la giostra… devo riflettere su cosa sono i magiuster…

  2. Nautilus
    Giu 17, 2019 @ 19:46:37

    @ Mauro

    Giuster sono le giostre (giostra, al singolare, si dice giustra), quindi qui ci hai preso ed era piuttosto facile. Per magiuster, invece, ti consiglio di googlare perché è tutta un’altra cosa.

  3. Lele
    Giu 18, 2019 @ 10:40:12

    I magiuster (io direi magiustar) sono le fragole! 🙂

  4. Nautilus
    Giu 18, 2019 @ 22:50:37

    @ Lele

    Corretto!

  5. Lele
    Giu 19, 2019 @ 09:42:52

    @ Nautilus

    Chiediamo a quel transappenninico (anche se temporaneamente transalpino) di Mauro se sa cosa sono gli arbiòn!

  6. Nautilus
    Giu 19, 2019 @ 09:45:32

    @ Lele

    Però giù in Lombardia (adesso sono a Vilnius) si chiamano in modo diverso, comunque vediamo cosa dice Mauro.

  7. Mauro
    Giu 19, 2019 @ 18:18:23

    Gli arbiòn nella terra di mio papà li usiamo con il riso per fare risi e bisi 😉

  8. Lele
    Giu 21, 2019 @ 11:55:10

    @ Mauro

    Esatto! 🙂
    Ma qual è la terra di tuo papà? Ti facevo ligure ciento pecciento…

    @ Nautilus

    si chiamano in modo diverso
    Come? E cosa intendi per Lombardia?

    @ Mauro

    Scusa, edito la domanda precedente. Mi è venuto in mente il tuo cognome, che non può che ascrivere le tue origini paterne al Veneto (d’altronde, avrebbero potuto mettermi sulla strada giusta già i risi e bisi).
    🙂

  9. Mauro
    Giu 21, 2019 @ 16:30:39

    @ Lele

    Nato a Genova da papà istriano (ma con radici veneziane) e mamma dell’Oltrepò pavese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...