Polaroide

Eh sì, c’è il suffisso -oide anche dietro la ben nota polaroid della nostra infanzia. In realtà esiste, almeno in Toscano, una differenza tra polaroide e polaroid, laddove in Inglese si usa polaroid per entrambi i significati.

Tabloide

Tra i termini nati grazie al suffisso -oide c’è anche tabloide, versione nostrana (e usata rarissimamente) del corrispondente inglese tabloid.

Anglolatino maccheronico

Avete presente quello che da noi si chiama Latino maccheronico? La cosa è poco nota, ma ne esiste una versione anche in lingua inglese. Vi riporto di seguito i termini principali, ma volutamente senza traduzione e riferimenti. Se lo vorrete sarete voi ad approfondire; in caso contrario non vi sarete persi più di tanto.

absquatulate
absquotilate
conflabberate
confubuscate
confusticate
discombobricate
discombobulate
scrumplicate
spifflicate

Alluminio e Inglese

Question: how would you save fresh food leftovers?
Answer: I’d wrap them in aluminum foil and put them in the fridge.

Quanto sopra è il contenuto di una verifica scolastica di una scuola primaria.
In quale Paese ci troviamo?

I famosi tu-elv e tu-enti

Non ho mai capito la pronuncia italica e padanica di twelve e twenty. Se c’è scritto twelve e twenty si pronuncia twelv e twenti, non tu-elv e tu-enti (la differenza tra u e w l’ho spiegata qui). Un motivo in più per sostenere la mia riforma della lingua toscana.

Falco maschio, falco femmina, falco cucciolo

Nella preparazione del breve post precedente, consultando questa pagina di Wikipedia in Inglese, ho scoperto che…

The traditional term for a male falcon is tercel (British spelling) or tiercel (American spelling), from the Latin tertius (third) because of the belief that only one in three eggs hatched a male bird. Some sources give the etymology as deriving from the fact that a male falcon is about one-third smaller than a female (Old French: tiercelet). A falcon chick, especially one reared for falconry, still in its downy stage, is known as an eyas (sometimes spelled eyass). The word arose by mistaken division of Old French un niais, from Latin presumed nidiscus (nestling) from nidus (nest).

Worcation or workation?

Al momento prevale la seconda versione (laddove io prediligo la prima). Stando a Google, in data odierna, le occorrenze (usando le virgolette) sono le seguenti:

worcation: 53.400
workation: 268.000

Voci precedenti più vecchie