MIL-shaped dolls

I know, I don’t happen to write my posts in English that often, but on special occasions I do.
Let’s talk about mother-in-laws, then. Yes, once again.

Before addressing the subject, let me introduce my dear readers the concept of whipping boy. What or who is a whipping boy? Back in time a couple of centuries ago, or probably more, imagine you are a prince, powerful and influent. Your little son, it doesn’t matter if his blood is red or blue, is misbehaving exactly like all of your servants’ sweeties. But a prince’s son cannot be punished. So here comes the whipping boy; another boy, often an orphan or a foundling, who gets beaten in place of your young heir. A strike of genius mixed with misanthropy, isn’t it?

But what sounds cruel to innocent little boys could turn revolutionary and grand when it comes to MILs. You’ve got the point, precisley: what the whole world needs is whipping MILs.
Getting rid of our MILs: one of the best ways to love and honour mankind, but there are wicked people out there, people who see things with wrong eyes and talk about crime. Poor them!
No way, gentlemen, we will not be discouraged. We’ll give every man the chance to buy his own whipping MIL. Not a real one, but a doll in the shape of the monster.
And if the product proves successful, new features will be available soon. Models equipped with fake blood, for example, for those who want to enjoy the thrill of decapitation and dismemberment.
Join the deal, help the MIL-shaped dolls conquer the world!

By the way… this post is filed under “umorismo”.

Nota: un ringraziamento particolare a Emanuela Cardetta che ha supervisionato il testo correggendo alcuni errori.

Annunci

I numeri delle pirlamidi

Questa mattina avevo pensato di scrivere un post dal titolo “pirlamidi”; brevissimo il testo: antiche tombe milanesi. Poi mi sono detto che qualcuno doveva aver coniato il vocabolo pirlamidi ben prima di me e così sono andato a controllare. Ecco le occorrenze fornite da Google.

pirlamide: 80
pirlamidi: 24

Tutto sommato pensavo fossero di più (e che il plurale prevalesse sul singolare).

Stamattina mi sono svegliato con Ambra Garavaglia

Non come pensate voi. Nel mio letto non c’era Ambra ma mia moglie, come sempre. È solo che ho deciso di iniziare la giornata all’insegna del buon umore e dunque mi sono letto un po’ di tweet arretrati di Ambra Garavaglia.

E se il pachiderma ha la dermatite?

Cose a cui capita di pensare di domenica mattina.

Qualcosa non quadra… oppure qualquadra non cosa

Citata da Mauro. Che sia lui o meno il primo ad averlo creato si tratta comunque di un gioco di parole davvero originale.

Patrick HP Siegert da Mannheim

Ringrazio l’amico Daniele, che al momento si trova a Mannheim, per avermi inviato questo manifesto elettorale di quel buontempone di Patrick HP Siegert del Die PARTEI.

Per saperne di più sul Die PARTEI potete dare un’occhiata a questa pagina di Wikipedia.

No TAV… ernello

Sicuramente arriverò in ritardo su questa cosa, ma è la prima volta che la sento.
Scritta vista questa mattina in quel di Lodi, quartiere Revellino, nei pressi della Cattedrale Vegetale di Giuliano Mauri.

Voci precedenti più vecchie