Bacio d’utenza

Ieri sera, poco dopo le 21:30, ricevo una chiamata da un ristorante di Stoccolma. È il sindaco del mio paese; mi ragguaglia su una situazione di notevole disagio creatasi all’improvviso per il fatto che sul territorio, da inizio anno, non abbiamo più un pediatra. In pratica l’unico pediatra che avevamo se ne è andato in pensione senza comunicare nulla alla ASL (o come si chiama adesso) e sopratutto ai suoi assistiti. Mi dice che come sindaco può fare ben poco se non mettere a disposizione della cittadinanza un locale per i pediatri dei comuni limitrofi e che ha rilasciato un intervista a un quotidiano. Questa mattina mi gira l’intervista via Whatsapp. Non posso fare a meno di notare un bello strafalcione del giornalista di turno (uno di quelli che segue da anni le notizie di cronaca locale): “bacio d’utenza” anziché “bacino d’utenza”, una “n” di differenza.

La cosa sorprendente è che – in un’altra accezione – “bacino” è il diminutivo di “bacio”. Mi sono domandato quali fossero le probabilità che si creasse un refuso di questo tipo.

Annunci

Pera una volta…

Da molti anni l’Esselunga ha abituato i suoi clienti (e non solo) ai giochi di parole. Ecco quelli che compongono il calendario “Pera una volta…” del 2019, tutti incentrati sulle favole.

Gennaio 2019
Il pifferaglio magico

Febbraio 2019
La sirenetta

Marzo 2019
La belga addormentata nel bosco

Aprile 2019
Biancaneve e i sette pani

Maggio 2019
Il brutto anabroccolo

Giugno 2019
Lo spada nella roccia

Luglio 2019
La principesca sul pisello

Agosto 2019
Il mago di Coz

Settembre 2019
Raparonzolo

Ottobre 2019
I tre tortellini

Novembre 2019
Alici nel paese delle meraviglie

Dicembre 2019
A Christmas carrot

Patatine, sì ma quali?

Soltanto ieri mi sono reso conto che, diversamente dall’Inglese, nella nostra lingua non abbiamo due termini realmente distinti per indicare le patatine fritte che si comprano in sacchetto (crisps*) e quelle che ci servono al ristorante o in pizzeria come contorno (chips*). La differenza la fa il contesto.

_____
* le versioni in American English non le prendo nemmeno in considerazione

Cortezza

Sono dovuto arrivare alla mia età per rendermi conto, ieri, che l’opposto di lunghezza è brevità, non cortezza. Il passaggio successivo è stato quello di domandarmi: ma il termine “cortezza” esiste? E, contrariamente alle mie attese, ho scoperto che non solo esiste, ma significa proprio brevità (talvolta insufficienza). Lo usava Dante. Oggi è ovviamente molto raro.

Nominativo o accusativo?

Stavo riflettendo sul fatto che quando si tratta di introdurre in lingua inglese dei termini specialistici di origine latina si tende a preferire il nominativo all’accusativo. Quest’ultimo è invece il caso di riferimento per la versione toscana degli stessi termini. Almeno questo è quanto mi sento di sostenere per molti vocaboli che finiscono in “x”.
Qui di seguito elenco quelli che mi sono venuti in mente durante la scrittura di questo post. Di sicuro ne esistono altri.

anthrax
apex
appendix
carapax
cervix
cicatrix
crux
hallux
index
matrix
pax
radix
thorax
vertex
vortex

Che poi sul balcone o sul tetto non avete mica una parabola

La cosidetta antenna parabolica, comunemente detta parabola, non è affatto una parabola. È invece una porzione di paraboloide di rivoluzione (chiamato anche paraboloide circolare). I paraboloidi sono di due tipi: ellittico e iperbolico; il paraboloide di rivoluzione è un caso particolare di paraboloide ellittico (ottenuto quando i coefficienti che determinano la curvatura della quadrica – solitamente indicati con a e b – sono uguali tra loro).

Parabola rientra nella casistica dei fenomeni di riduzione linguistica del tipo “la Terra/palla è rotonda”. In questo caso la riduzione è di tipo dimensionale: da 3 a 2.

Cesso

Deriva dal verbo latino “recedĕre” (ritirarsi, allontanarsi). Si toscanizza in “cessarsi” (oggi non più usato) e da qui trae origine il sostantivo odierno. Altri sostengono un’origine diretta da “recessum” (ritirata), senza passaggi intermedi. I significati figurati (che cesso di posto, quella ragazza è un cesso) si sono aggiunti col tempo.

Voci precedenti più vecchie