Meretore

Cose che mi vengono in mente quando penso alle battaglie linguistiche della Boldrini.

Annunci

A matter of… porci comodi

La frase “una questione di porci comodi” è x-valente. Cos’è x? Mono, bi, tri, tetra, penta?

Non c’è nessun trucco: il quizzino questa volta è davvero facile.

 

Ho visto mia moglie su una collina con un telescopio

Se leggete la frase che dà il titolo a questo post vi verranno in mente due possibili interpretazioni. Tuttavia le interpretazioni possibili non sono due, ma quattro. Quali?

La tazzina di porcellana e la lastra di marmo

Come è possibile far cadere una tazzina di porcellana su una lastra di marmo senza romperla?

Spiegare perché una domanda del genere è mal posta.

Omografi casuali tra Toscano e Inglese

Dopo il post A dove dove mi è venuta l’idea di compilare una lista di parole inglesi che presentano un’omografia del tutto casuale con il Toscano, ma nessuna relazione di significato o etimologia. Quindi “dove” è l’esempio perfetto, mentre “confetti”, “camera”, “vista”, “costume”, “studio” non vanno bene.

Comincio io con un elenco di una ventina di parole. Ovviamente chiedo l’aiuto, preziosissimo, del pubblico per espanderlo il più possibile nel corso del tempo.

Regole. Vale qualunque parte del discorso (sostantivi, aggettivi, verbi, avverbi, …) e qualunque variante di Inglese (britannico, americano, australiano, …), non importa il genere (maschile, femminile, neutro) o il numero (singolare, plurale). Non valgono le varianti dialettali (per capirci, non vale “bone” solo perché in romanesco significa “buone”). Inoltre, nel caso di vocaboli polisemici su una o entrambe le lingue se esiste un incrocio tra i vari significati che possa essere ricondotto alla stessa etimologia il vocabolo non può far parte della lista (esempio: in Toscano “sole” può essere il sostantivo che indica la nostra stella o l’aggettivo femminile plurale che esprime solitudine o unicità; l’inglese “sole” può essere un sostantivo – e indicare la pianta del piede o la suola delle scarpe o la sogliola – o un aggettivo che indica unicità; quest’ultima variante è etimologicamente collegata all’aggettivo toscano).

ape
are*
bare*
calve*
cane
care
caste*
come
comma
cove*
cute
dare*
dime**
dire*
dive*
dove
dote*
due**
estate
fare*
fate
fave*
gonna
grate*
grave
lane*
late*
lime
lite
lode**
mane*
mare*
mite
more*
nave
none
pace
pane
rave*
rise*
rive*
rose*
sale*
stare*
tale**
vane*

* contributo di La mamma di Odino, gatto arancione
** contributo di franconich

Guaglioni, adesso ci toglieremo le fedi nuziali

Leveremo le vere mo’.

Adamo si è svegliato presto e non vuol esser disturbato

Levataccia: l’Eva taccia!

Voci precedenti più vecchie