Perché la chiamiamo atmosfera e non corona atmosferica?

Se ragioniamo in termini puramente geometrici l’atmosfera terrestre non è affatto una sfera d’aria, ma una specie di corona sferica, tra l’altro estremamente irregolare. Lo stesso tipo di considerazione si applica a molti altri vocaboli (prevalentemente scientifici) che terminano appunto in -sfera (biosfera, chemosfera, cromosfera, esosfera, eterosfera, fotosfera, idrosfera, ionosfera, litosfera, mesosfera, omosfera, ozonosfera, pirosfera, stratosfera, termosfera, troposfera, …).
Viene da chiedersi se quella terminazione (-sfera) non sia usata in modo improprio e con un certa leggerezza. La realtà è che il suffisso in questione ha un valore molto più ampio di quello che gli attribuisce la geometria. A volte ci riferisce a vere e proprie sfere (barisfera, geosfera), altre – come detto sopra – siamo più vicini all’idea geometrica di corona sferica, infine ci sono casi assai più vaghi: si pensi alla magnetosfera e alla criosfera, ma anche a concetti ben più astratti come noosfera, xerosfera e blogosfera.
A chiarire tutto ci pensa – qui – il sempre attento vocabolario Treccani.

Annunci

444.444

Quattrocentoquarantaquattromilaquattrocentoquarantaquattro

9 1 1 1 1 1 1

Vedete l’ambigramma nel titolo?

Il diploma e il due

Oggi mi è venuto in mente questo vecchio post. Così ecco un’altra parola dall’etimo poco noto.

Qual è l’intruso e perché?

amare
filare
molare
velare
calcare
calzare
collare
nettare
scalare
tappare

Fate come me!

Fate come me! Ha esclamato Turchina nel vedere alcune “colleghe”.

Ear of the dog

Avete presente quelle piccole pieghe triangolari che facciamo sulle pagine di un testo con la funzione di segnalibro? Noi le chiamiamo “orecchie”, invece in Inglese sono dette “dog-ears”. Il riferimento è alle orecchie dei cani che, contrariamente a quelle dei lupi, non sono dritte ma piegate quasi sempre all’ingiù.

Curiosando qua e là sia su fonti in Toscano sia su fonti in Inglese ho scoperto che la maggior parte delle persone fanno le orecchie alla parte superiore di una pagina. Bene, io – anche se le orecchie le ho fatte di rado – rientro nella categoria complementare. E voi? Sono curioso!

Nota: nonostante il gioco di parole contenuto nel titolo, l’idea per questo post non mi è venuta a seguito di una sbornia.

Voci precedenti più vecchie