L’umorismo di Marit

Luca, il compagno milanese di Marit, mi scrive da Tallinn, dove vive, per dirmi che anche loro avranno presto una bambina. Scrivo quindi a Marit.

Nautilus: Marit, aspetti una bambina!
Marit: I know already!

Esempio di unorismo estone ben riuscito.

Caffellatte, caffè latte, caffè e latte, caffelatte

La forma corretta sarebbe “caffellatte”, con la doppia elle, ma sono ammesse anche “caffè e latte” e “caffè latte”; sconsigliato l’uso di “caffelatte”, con una sola elle. Bene, queste raccomandazioni possono andar bene per il Toscano parlato in Italia; l’unica forma che conosco io e che accetto nel Toscano parlato in Padania invece è proprio “caffelatte”.

Caffelatte alle ginocchia

È una persona davvero noiosa, specialmente la mattina quando si alza: mi fa venire il caffelatte alle ginocchia.

Lì al quadrato

2 = lì per lì.

Balticuore

Mi sono innamorato di tre ragazze: una di Vilnius, una di Riga e una di Tallinn. Ogni volta che le vedo mi viene il balticuore.

Avambraccio o avanbraccio?

La forma ufficialmente corretta è la prima, sebbene a mio parere potrebbero andar bene entrambe. Ecco le occorrenze fornite da Google.

avambraccio: 483.000
avanbraccio: 29.700

Mio malgrado mi rado di rado

Mi chiamo Corrado e son di Belgrado
Padre polacco, nato a Leningrado

Mio malgrado, mi rado di rado
Vivo, praticamente, allo stato brado

Ho pochi cappelli, io mi dirado
Ma in testa ho un sogno, chiamato Colorado

Personalizzabile, modificabile, ampliabile dai lettori; ecco alcune altre parole che terminano in “-rado”: aggrado, antidegrado, biodegrado, buongrado, degrado, digrado, eldorado, estrado, grado, i(n)strado, parigrado, semibrado.

Voci precedenti più vecchie