Il ricco Indiano e i quattro cubi d’oro

Il signor Srinivasa è un Indiano molto ricco. Di ritorno da un viaggio di lavoro pensa a un regalo originale per l’imminente diciottesimo compleanno dei suoi due figli, un maschio e una femmina, gemelli.
Gli viene così la seguente idea: regalerà loro quattro cubi d’oro, di dimensioni tutte diverse, ma fatti in modo tale che la somma dei volumi dei due cubi che andranno al figlio (Nello) è uguale alla somma dei volumi dei due cubi che andranno alla figlia (Rapa).

Ecco i dati del problema:

1. i cubi hanno lati di dimensione intera (espressa in cm)
2. il volume totale di ciascuna coppia di cubi è 1.729 cm3
3. Srinivasa partorisce l’idea all’interno di un taxi
4. il taxi è statunitense
5. Srinivasa sta andando a concludere un affare con un certo Goffredo Aroldo, suo cliente inglese

Domanda: quali sono le dimensioni dei lati dei quattro cubi?

Nota 1: problema aperto a tutti.

Nota 2: lasciate stare la matematica (il problema sarebbe troppo difficile) e lasciate stare Excel (il problema sarebbe troppo facile); piuttosto usate Google sfruttando le informazioni sopra.

8 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Lele
    Ott 17, 2019 @ 13:26:22

    Le dimensioni dei lati dei due cubi che vanno a un figlio sono 12 e 1.
    Le dimensioni dei lati dei due cubi che vanno all’altro figlio sono 10 e 7.

  2. Nautilus
    Ott 17, 2019 @ 13:50:56

    @ Lele

    Mi sa che hai sbagliato qualcosa.

  3. franconich
    Ott 17, 2019 @ 16:17:11

    9cm e 10cm per la seconda coppia. Ramanujan, ma non stava andando da Goffredo Aroldo Durotto, in Inghilterra, bensi` era andato dalla ditta TAXI1729 in via Balbis a Torino.

    Ed e` anche un forzuto perche’ i 4 cubi insieme pesano quasi 67 kg/

  4. Lele
    Ott 17, 2019 @ 16:56:04

    Ooops… hai ragione.
    Uno 12 e 1, l’altro 10 e 9.
    🙂

  5. Nautilus
    Ott 17, 2019 @ 17:00:08

    @ Lele

    Ora ci siamo!

  6. shevathas
    Ott 17, 2019 @ 17:03:34

    1729, un numero senza alcuna caratteristica particolare (cit.)

  7. Mauro
    Ott 17, 2019 @ 23:11:36

    Comunque l’importante è il RapaNello.

  8. Nautilus
    Ott 18, 2019 @ 07:31:03

    @ Mauro

    Ci ho infilato dentro questa pirlatina in effetti 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: